Campobello Di Licata: tra Gastronomia e Arte

Vi proponiamo un’ interessante visita alla cittadina di Campobello di Licata un piccolo centro agricolo nell’entroterra agrigentino, per scoprire la sua storia e il gusto dei suoi piatti tradizionali.
Provenendo dalla S.S. 123 sarete accolti dai coloratissimi murales che ricoprono una delle scuole materne del paese e dall’arte suggestiva delle numerose piazze.che si susseguono una dopo l’altra. Pavimentazione, mosaici e bronzi in piazza XX Settembre,
bronzi e fontana in piazza Aldo Moro, monumento al lavoro in piazza Tien An Men, son alcune delle opere d’arte realizzate dal maestro Italo-Argentino Silvio Benedetto, autore anche del Parco della Divina Commedia, 110 monoliti di travertino dipinti magistralmente.
Le guide locali ci accoglieranno con un aperitivo “storico” nelle piazze principali del paese, tra racconti e aneddoti campobellesi dalla fondazione del paese fino alla Seconda Guerra Mondiale.

Ultima tappa, per concludere la visita del paese la Chiesa Madre San Giovanni Battista. Realizzata nel 1798, come testimonia un'iscrizione posta sul tamburo della cupola interna e visibile dalla navata centrale, al suo interno è contenuta una madonnina delle grazie risalente al XVI secolo, un crocifisso ligneo del XVIII secolo e le statue della Madonna dell'aiuto e di san Giovanni Battista .

A pochi minuti dal centro del paese, da visitare immancabilmente, l’Azienda Agricola Montalbo con le sue capre girgentane, una razza autoctona a rischio di estinzione, dalle tipiche corna attorcigliate e dal latte ricco di nutrienti ma dal sapore unico e delicato. La capra Girgentana è un Presidio Slow Food che garantisce la tutela della biodiversità dei saperi. L’azienda Agricola Montalbo produce una linea di formaggi biologici, trattati esclusivamente con prodotti naturali!
Ritornando in città, presso il Ristorante La Madonnina potrete gustare vari formaggi provenienti dal suo latte come la ricotta, le caciotte sia fresche sia a media stagionatura e la tuma.
Qui potrete assaggiare altre deliziose ricette tra cui la tipica Mpanata, un involtino di pasta a base di spinaci e la pasta al forno tradizionale, lu Mpurnatu.

Galleria fotografica